CATMA | Scuderie
69
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-69,ajax_updown_fade,page_not_loaded,,select-child-theme-ver-1.0.0,select-theme-ver-4.6,menu-animation-underline,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.1,vc_responsive

Scuderie

  • La struttura portante viene realizzata in acciaio zincato a caldo per preservarne la durata nel tempo; i ritti sono realizzati in trave HEA sul perimetro esterno per le strutture con perimetrali in CA, mentre i pali all’ interno sono di sezione tonda per evitare la presenza di spigoli.
  • Le pareti perimetrali e i divisori interni possono essere realizzati con pannelli di CA spessore 10 cm oppure con intelaiatura in acciaio zincato a caldo e tamponati con perline in legno larice spessore 43 mm + 33 mm oppure perline in plastica spessore 32 mm.
  • Le pareti frontali di altezza mt. 2,40 sono realizzate con intelaiatura in acciaio zincato a caldo, tamponate con perline in legno larice spessore 43 mm, oppure in plastica spessore 32 mm nella parte bassa (fino a mt. 1,40) e grigliate a barre con tubi in acciaio zincato a caldo diametro 25 mm poste ad interasse di 85 mm. E’ prevista porta scorrevole su due carrelli da quattro ruote ciascuno e griglia superiore provvista di finestrella apribile. (Mod. LUX)
    In alternativa c’è la possibilità di montare frontale con porta anch’essa scorrevole ma su ruote in PVC montate su cuscinetti con maggior facilità di scorrevolezza, chiusura ammortizzata e finitura superiore con carter sagomato ad arco. (Mod. EVO).
  • Tutti gli elementi zincati possono essere rifiniti con verniciatura a polvere.
  • Le mangiatoie possono inoltre essere montate su appositi sportellini rotanti a due posizioni.
  • Le finestre aventi telaio in acciaio zincato a caldo vengono tamponate in policarbonato alveolare di spessore di 10 mm, sono fisse sulle testate ed apribili a scorrimento sulle fiancate, soluzione particolarmente consigliata in quanto permette grandi aperture con conseguente ricambio di aria, riduce il rischio di “sbattimento” dovuto al vento e soprattutto si riduce il deposito della povere visto che la finestra lavora sempre in verticale.
  • I portoni di accesso vengono realizzati con intelaiatura in acciaio zincato a caldo e tamponati in doghe di legno larice spessore 33 mm o plastica spessore 32 mm; è prevista una fascia luminosa centrale realizzata in policarbonato compatto. Si può inserire inoltre una porta per il passaggio pedonale.
  • La copertura viene realizzata con travi ed arcarecci in legno lamellare qualità industriale con dimensioni calcolate in base ai sovraccarichi neve previsti per legge, sormontati da pannelli di doppia lamiera zincata e preverniciata con inframezzato isolante da 40 mm, completa di gronde e faldine in lamiera preverniciata. Su richiesta si può prevedere un lucernario al colmo relizzato in policarbonato alveolare curvato e termosadato agli estremi.
  • La finitura interne vengono realizzate con pomoli di apertura e portacapezza in ottone e maniglioni portacoperta in acciao inox.

Azienda certificata per le costruzioni in acciaio secondo la norma EN 1090-1:2009 + A1:2011